Sponsor:

Mirco Vezzosi

Mirco Vezzosi (Big)

Sono passati due anni dalla scomparsa di Mirko Vezzosi, il ragazzo scandianese che due anni fa trovò la morte durante un’uscita in bicicletta lungo la discesa di San Romano. Classe 1986, studente universitario in scienze motorie a Parma, Mirko era un grande appassionato di sport, prestava il suo tempo per i bambini del basket e amava il ciclismo. Inizia infatti la sua carriera da allievo nella S.C. Rubierese, quindi passa alla categoria juniores nella A.S.D. Ciclistica 2000. In questi due anni dimostra la sua passione e le sua qualità ciclistiche e personali: ottiene una vittoria, due secondi posti e numerosi piazzamenti ed è un’uomo-squadra fondamentale per la formazione della Ciclistica 2000. Nei due anni successivi affronta anche due stagioni nella categoria dilettanti under 23 mettendosi spesso in luce. Vogliamo ricordarlo con un pensiero della Ciclistica 2000, la società con cui ha corso nella categoria Juniores e con la quale era molto legato.

Due anni ormai sono passati dalla tua scomparsa Big, e noi della Ciclistica 2000 vogliamo ricordarti nel nostro piccolo con queste righe. Non è facile ricordare una persona straordinaria come te in queste poche parole perché è tanto quello che hai fatto e quello che abbiamo trascorso insieme, e immenso è il vuoto sorto dopo la tua scomparsa. Ricordare il tuo sorriso e la tua semplicità, la tua amicizia e la tua simpatia. Tu che sei stato prima di tutto un amico e poi un compagno di fatica, di sudore. Abbiamo gioito insieme alle nostre piccole vittorie e anche quando andava male riuscivamo comunque a riderci sopra. Eri proprio forte su quella bicicletta che amavi tanto ma la vera forza era dovuta dal fatto che vivevi la bici con il suo significato più giusto e profondo: era per te una passione e un gioco, ci impegnavamo al massimo ogni giorno per ottenere qualche risultato ma lo facevamo perché ci piaceva, ci divertivamo. Non era un peso dopo una mattinata a scuola trovarci per allenarci insieme perché eravamo una squadra e insieme stavamo proprio bene. Infatti, anche quando avevamo smesso di gareggiare nelle categorie agonistiche, la passione è rimasta e tante altre volte abbiamo pedalando insieme per diversi chilometri raccontandoci come era andata la settimana e ricordando le nostre avventure ciclistiche. Soprattutto Big ci manchi come amico. Noi vogliamo ricordarti così come sei stato per noi e ricordare i momenti vissuti insieme, perché sono stati belli e indimenticabili. Vogliamo abbracciare forte Cristina, Giovanni e tuo fratello Denis, augurandoli di trovare la forza per affrontare ogni giorno, la Ciclistica 2000 nel suo piccolo vi è vicina.

Lascia un comento

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>